alchimia_notiziario - Archivo Kemi Associazione di Studi Simbolici ed Alchemici

Vai ai contenuti

Menu principale:

alchimia_notiziario


CHE COS'É L'ALCHIMIA


Kemi il nome che fu dato alla

mitica Terra d'Egitto, fonte
di ogni sapere e conoscenza


Etimologicamente Alchimia deriva da Al-Kemi: "Al" articolo arabo e "Kemi", il nome dato anticamente all'Egitto. Significa quindi "L'Egitto" e, per traslato, la cultura della Valle del Nilo. L'Alchimia comprende la totalità del sapere visto in chiave unitaria, e tocca tutti campi: letteratura, chimica, scienza, architettura, religione, erboristeria, fisica e Astrologia, e tutto secondo una Visione Unitaria.

Mentre oggi si tende alla specializzazione, come chi suona uno strumento solo, l'Alchimia è una sinfonia completa, mentre oggi ognuno tende a parlare il suo linguaggio, l'Alchimia è la lingua universale.
Attraverso l'Alchimia l'Uomo può conoscere la Via per raggiungere se stesso.
L'Alchimia non è solo uno studio iniziatico adatto a pochi eletti, ma è cultura, sistema di vita, che permette di vivere in armonia con se stessi e con gli altri.
Accompagna i piccoli passi che vengono compiuti durante il corso di una giornata, ci rende consci del "mistero" di tutto ciò che ci circonda e, in questo modo, rende più obiettivo il modo di vedere la vita stessa ed i suoi eventi.
L'ampolla magnetica che noi siamo è un coacervo di forze infinite; dentro ognuno di noi esiste in potenza la stessa forza che muove l'Universo.

***

Per questo nel 1980 è nata KEMI e nel 1982 la nostra rivista Kemi-Hathor, che, numero dopo numero, tocca gli argomenti di molte discipline viste in chiave Alchemica.
Il chimico e il matematico possono trovare la risposta concreta realtà delle loro formule, il musicista l'essenza profonda che posseggono i suoni nell'architettura dell'Universo, il fitoterapeuta le vere premesse per la realizzazione dei suoi preparati.
In quest'ottica si pongono gli autori degli articoli e dei libri da noi pubblicati: medici, musicisti, psicologi, architetti, fisici, spagiristi, egittologi e astrologi, uomini che hanno scoperto l'Unità del Tutto, manifestata nella loro scienza, che cercano di trasmettere il "Segreto" di questa unitarietà agli altri, e che mettono a disposizione di chi li vuole ascoltare la Scienza Sacra in tutte le sue forme di manifestazione.
La materia da noi trattata in passato è stata oggetto di incomprensione, ma oggi le condizioni sono mutate, e la visione alchemica del mondo può essere un contributo importante al procedere di ognuno nel suo personale cammino.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu